lunedì 25 settembre 2017
» Dal pellegrinaggio in Rwanda: il diario di Fabio » Prime impressioni dal Rwanda
 

 

Le prossime preghiere


Iscriviti alla Newsletter


Prime impressioni dal Rwanda

 

Alla fine è bastato essere pazienti, l’arrivo, la prima mezza giornata a kigali e i primi due giorni qua a kivumu sono stati piuttosto pesanti, sono ospite in un convento francescano e fino a stamattina ho parlato solo con europei, sempre indaffarati e un po restii a rispondere quando domandavo qualcosa.

Stamattina invece ho visitato la cominità e piantato fagioli

con gli abitanti del villaggio. nonostante le difficoltà a comunicare, solo due conoscevano l’inglese, sono stati veramente molto accoglienti e pronti a rispondere ad ogni domanda, la mattinata è passata benissimo e mi sono seduto a tavola con un sorrisone.. era proprio quello che speravo da questo viaggio!

La gente è molto semplice e spontanea e anche durante il pomeriggio, quando siamo andati a fare una passeggiata per vedere i villaggi sulla strada verso gytarama (la città più vicina a kivimu) angie, la ragazza che praticamente ci fa da guida è stata simpaticissima, abbiamo parlato per tre ore ininterrottamente delle nostre usanze, delle nostre speranze e dei nostri progetti per il futuro.

Prima di partire pensavo di trovare una cultura molto diversa dalla nostra, ma condividendo la stessa religione la distanza fra le nostre usanze è decisamente piccola!

 
Pubblicato il giovedì 8 novembre 2012

 
 
 
Gli altri articoli di questa rubrica :
 
Pubblicato il lunedì 12 novembre 2012
 
Pubblicato il sabato 10 novembre 2012
 
Homepage     |    Spazi redattori
  Aggiornato il lunedì 12 novembre 2012